Download PDF by Martin Page, Roberto Rossi: Come sono diventato stupido

By Martin Page, Roberto Rossi

ISBN-10: 8811678447

ISBN-13: 9788811678441

Antoine ha venticinque anni, è un giovane studente particolarmente dotato e ha capito che il suo spirito inquieto e los angeles sua curiosità intellettuale lo condannano al male di vivere. Dopo una serie di fallimentari tentativi di conquistare l. a. felicità, come to a decision di guarire dalla sua malattia: l’intelligenza. Con applicazione e metodo, cercherà di rendersi los angeles vita un po’ più dolce. Diventerà stupido. Martin web page ha preso quella che tutti riteniamo una grande qualità, ovvero l’intelligenza, e l’ha trasformata in un difetto. Spingendo l. a. scommessa fino alle estreme conseguenze, ha scritto un romanzo d’esordio folgorante, divertente e persino intelligente.

Show description

Read or Download Come sono diventato stupido PDF

Similar italian books

New PDF release: La dose al paziente in diagnostica per immagini

L. a. recente e crescente attenzione da parte della letteratura scientifica e dei mezzi di comunicazione di massa sui possibili rischi correlati advert un aumento della dose richiede un aumento delle conoscenze relative alla radioprotezione. Obiettivo del presente testo è illustrare l. a. problematica della dose erogata al paziente nei vari campi dell'imaging radiologico, ponendo attenzione sia agli aspetti fisico-tecnologici sia agli aspetti etico-sociali.

Neuroetica. La nuova sfida delle neuroscienze by DI FRANCESCO Michele (a cura di) SIRONI Vittorio A. PDF

Los angeles neuroetica è l'ultima frontiera delle neuroscienze: un campo d'indagine legato agli attuali progressi delle conoscenze neuropsicobiologiche e al complesso delle loro implicazioni etiche, legali e sociali. Il termine racchiude in sé due significati: da un lato, 'etica delle neuroscienze', cioè los angeles riflessione filosofica che riguarda il trattamento, il potenziamento e l. a. manipolazione del cervello umano; dall'altro, 'neuroscienze dell'etica', vale a dire l. a. possibilità di analizzare come il cervello prende decisioni, qual è los angeles neurobiologia, ossia i fenomeni biologici del sistema nervoso che attengono alla 'credenza' e in cosa consiste il substrato neuronale della rappresentazione dei valori e della fede stessa.

Additional info for Come sono diventato stupido

Example text

Perché? Perché il proprietario, il signor Brallaire, soffriva di alzheimer. Antoine non era affatto sicuro che si trattasse veramente di alzheimer. In ogni caso, il signor Brallaire non ricordava nulla. All'inizio di settembre Antoine doveva accompagnarlo all'ospedale per degli esami complementari. Il signor Brallaire non aveva famiglia, quindi Antoine si prendeva cura di lui. Per puro caso si era reso conto della sua amnesia. Antoine non poteva pagargli l'affitto tutti i mesi, così rasentava i muri, cercava di essere il più discreto possibile.

Affascinante. Una virtù di questo gioco è che dovrebbe insegnarmi, e forse anche convertirmi, con il suo aspetto ludico, alla morale liberale. Aderirò a quello che oggi condanno, come un semplice gioco, senza preoccuparmi delle conseguenze e degli affitti troppo alti che mettono sul lastrico tante famiglie. » «Rischi di diventare un vero stupido, allora», osservò Charlotte. «Essere un vero stupido è un buon rimedio alla mia malattia. Ho bisogno di un trattamento radicale: essere uno stupido sarà la chemioterapia della mia intelligenza.

La muta (definizione del Petit Robert) è un «cambiamento parziale o totale che concerne il carapace, le corna, la pelle, il piumaggio, il pelo eccetera di certi animali, in certe stagioni o in periodi determinati della loro esistenza». Antoine aveva fatto la muta. Aveva abbandonato il vecchio abbigliamento per abiti chic; si profumava la pelle con costosissime lozioni, la ungeva, la curava con olii e creme al latte, si faceva fare massaggi, trattamenti e raggi UVA negli istituti di bellezza e curava l'acconciatura ogni settimana da un barbiere di gran classe.

Download PDF sample

Come sono diventato stupido by Martin Page, Roberto Rossi


by Kevin
4.0

Rated 4.85 of 5 – based on 49 votes