Download PDF by Giulio Angioni: Alba dei giorni bui

By Giulio Angioni

ISBN-10: 8886109911

ISBN-13: 9788886109918

Show description

Read or Download Alba dei giorni bui PDF

Best italian books

La dose al paziente in diagnostica per immagini by F. Paolicchi, L. Faggioni, D. Caramella (auth.), Davide PDF

Los angeles recente e crescente attenzione da parte della letteratura scientifica e dei mezzi di comunicazione di massa sui possibili rischi correlati advert un aumento della dose richiede un aumento delle conoscenze relative alla radioprotezione. Obiettivo del presente testo è illustrare los angeles problematica della dose erogata al paziente nei vari campi dell'imaging radiologico, ponendo attenzione sia agli aspetti fisico-tecnologici sia agli aspetti etico-sociali.

Neuroetica. La nuova sfida delle neuroscienze - download pdf or read online

L. a. neuroetica è l'ultima frontiera delle neuroscienze: un campo d'indagine legato agli attuali progressi delle conoscenze neuropsicobiologiche e al complesso delle loro implicazioni etiche, legali e sociali. Il termine racchiude in sé due significati: da un lato, 'etica delle neuroscienze', cioè los angeles riflessione filosofica che riguarda il trattamento, il potenziamento e l. a. manipolazione del cervello umano; dall'altro, 'neuroscienze dell'etica', vale a dire los angeles possibilità di analizzare come il cervello prende decisioni, qual è los angeles neurobiologia, ossia i fenomeni biologici del sistema nervoso che attengono alla 'credenza' e in cosa consiste il substrato neuronale della rappresentazione dei valori e della fede stessa.

Extra info for Alba dei giorni bui

Example text

Sento una specie di lamento, di respiro sospeso. Ma dorme, riesce a dormire, lei. Dunque ci si può dormire sopra. E mi ricordo di altre volte, lontane, da bambina, quando la sentivo piangere nel sonno e la trovavo seduta rigida sul letto, con lo sguardo fisso, fredda e bagnata di sudore. La svegliavo: su, forza, sveglia, piccola, sei qui. Aveva quel suo incubo: che Carlo le faceva qualche cosa di tremendo, chissà cosa, ma definitivo. Le succedeva se era stata dura con Carlo, quando ci aveva bisticciato.

Poi viene il verde e il clacson immediato di chi mi sta dietro, quello che sembra Carlo tende la mano e ne riceve qualche cosa. Dunque non è Carlo. E non poteva essere Carlo quello che una volta un conoscente ci ha avvertito che vendeva in banca gli scontrini coi numeri bassi, per risparmiare nell’attesa del proprio turno. , ai furtarelli in casa che ti fanno licenziare la donna delle pulizie, poi l’altra e l’altra ancora: ma così diversamente da quando a quindici anni Carlo ci ha fatto licenziare Giulia Spanu di Fraus perché lui ne spiava il corpo in tutti i modi e luoghi nella casa e perché lei si chinava troppo a pulire sollevando il didietro, e Carlo è diventato mattiniero per sbirciarla impietrito quando sul terrazzo lei stendeva i panni con le poppe al sole che le smascherava in controluce la sottoveste.

Da quanto tempo non ho più visto Carlo odorare la camicia prima d’indossarla? Da quanto tempo ha perso abitudini già molto sue? Come quell’altra cosa, quel suo grattarsi dietro il colletto con le dita, con una certa smorfia, dare un pugno in aria per sfogare la stizza o l’entusiasmo, come sbucando fuori all’aria su da un’immersione. Da quanto tempo ho vissuto in questa illusione di normalità, in un luogo straniero che adesso è anche nemico? Ma sì, a ripensarci adesso, sola in casa con in mano questa sua camicia scanzonata, so che c’è da tempo il problema di Carlo: di Carlo che non studia più, tra l’altro, o troppo poco e male, di Carlo che comunica di meno, non pratica più la disciplina sportiva di competizione, le sue grandi immersioni marine in apnea, ad assetto variabile, col record regionale, con orgoglio di tutti: – Mio figlio è uno che non si ferma alla superficie, – scherzava babbo che però si preoccupava quanto mamma di quegli sprofondi di suo figlio.

Download PDF sample

Alba dei giorni bui by Giulio Angioni


by Charles
4.0

Rated 4.93 of 5 – based on 8 votes